Quando la medicina difensiva prevale sulle cure: la paura di essere citati in giudizio

Un timore molto presente tra i sanitari L’incubo che più di tutti spaventa i professionisti della salute è l’essere citati in giudizio per fatti successi durante il turno di lavoro. Porgendo uno sguardo al passato andremo a rivedere una situazione di ossequioso rispetto nei confronti del personale sanitario tale da non...

Assistenza per compiti o per obiettivi? Il punto di vista degli Infermieri

In Italia l’Infermiere (e l’Infermiere Pediatrico) è il professionista sanitario responsabile della presa in carico del paziente dal punto di vista assistenziale. Sia esso adulto, sia esso pediatrico o geriatrico. E come ogni professionista è sensibile ai cambiamenti culturali, sociali ed economici del Paese. All’interno del Sistema Sanitario Nazionale l’Infermiere...

Infermieri e nuovi modelli organizzativi ed assistenziali

I principali cambiamenti dei sistemi sanitari di diversi Paesi riguardano soprattutto la legislazione, l’organizzazione, il finanziamento e la tecnologia. A ciò vanno aggiunti lo sviluppo delle diverse aree della medicina (nella diagnosi e nel trattamento delle malattie) e lo sviluppo della scienza infermieristica. Ecco che emergono nuovi ed importanti modelli...

Ordine Infermieri a Ministro della Salute: troppi precari, si passi alle assunzioni!

Lettera della presidente FNOPI Barbara Mangiacavalli a Giulia Grillo Oltre 12mila infermieri a tempo determinato e almeno 4-5000 con contratti internali. Competenze e specializzazioni non riconosciute in tutte le Regioni e, anzi, spesso un demansionamento per far fronte a carenze di personale anche non laureato che la stessa giurisprudenza condanna....

Competenze: dal saper come fare all’essere in grado di fare

Lavorare con competenza Il passaggio ineludibile degli ultimi anni in tutte le organizzazioni è passare da competence at work a working with competencies; vale a dire da “competenza al lavoro” a “lavorare con le competenze”, che non significa “avere le competenze per lavorare” ma bensì “saper lavorare con le competenze”. Questo...